0
0
Subtotal: 0,00
Nessun prodotto nel carrello.

L’era Digitale. Lo Smart Working

Lo Smart Working: lavoro e digitale si fondono.

Tante le opportunità lavorative.

Proprio grazie alle tecnologie di un mondo sempre più digitale e l’avvento di un’imprevista epidemia, hanno dato vita ad un nuovo approccio nel mondo lavorativo.

Stiamo parlando dello “Smart Working”

Rappresenta una vera e propria opportunità sia applicata alle varie tipologie di aziende ma anche nella Pubblica Amministrazione. Potremmo considerarla una vera e propria “Filosofia Manageriale”, dove l’individuo può gestirsi al meglio gli orari di lavoro, i propri spazi di vita e garantire a fine lavoro dei risultati più soddisfacenti. Da non confondere con il telelavoro. In questo caso, il lavoratore ha comunque degli obblighi che deve rispettare nonostante lavori da casa, come ad esempio: avere una postazione fissa e rispettare gli orari lavorativi. Mentre, per quanto riguarda il lavoro agile il lavoratore di solito in parte lavorerà in azienda e in parte lavorerà in luoghi esterni ad essa con flessibilità di orari. Ed è proprio grazie a questo approccio che si è riscontrato che il lavoratore non solo riesce a conciliare i propri impegni e interessi di vita ma così facendo riesce a condurre una vita meno stressante.

Con lo smart working il lavoro si fonde con il digitale,

mettendo al centro l’individuo in particolar modo nella sua valorizzazione nel mondo lavorativo. Alcune aziende proprio dieci anni fa avevano già usato il lavoro agile, basti pensare alla Nestlé o alla Vodafone ed è stato incrementato ancora di più a partire dal 2020 in piena pandemia. Ma c’è di più, c’è ancora chi mantiene lo smart working, basta vedere le migliaia di annunci su internet: dal call center alla gestione dati ai giornali on line.

Siete in cerca di questa tipologia di lavoro?

Vi basta un computer e un click di mouse e il gioco è fatto!

 

Laureanda in scienze del turismo, proveniente dalla provincia di Salerno ma di origini romane coltiva da sempre la passione per i viaggi e la conoscenza di nuovi territori e culture. Nel 2019 ha lavorato per un noto tour operator in Tunisia come animatrice. Tra le sue esperienze lavorative anche una piccola esperienza alla mostra d’Oltremare a Napoli grazie alla qualifica di hostess turistico congressuale. Fin da piccola ha praticato sport e ha ballato per sette anni ginnastica ritmica e teatro danza e attualmente balla caraibico da quattro anni.  Attualmente scrive per Cila e per una nota radio della Campania e spera di far diventare la sua passione per il giornalismo un lavoro. La sua filosofia di vita si rispecchia in  una delle celebri frasi di Leo Buscaglia: “Ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa di nuovo”.

F.to: Rulli Valentina

Scopri il nostro Smart Working Center, il primo in Sicilia: GUARDA QUI

strumenti utili alla didattica e all'apprendimento online e smart workingEcco il nostro manuale che potrai acquistare oppure averlo in OMAGGIO seguendo uno dei nostri corsi. Lo trovi in Home Page

Ti potrebbe interessare anche

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Accedi al tuo
account

Accedi al tuo
account

GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner