0
0
Subtotal: 0,00
Nessun prodotto nel carrello.

5 consigli utili per prepararsi all’esame di Certificazione Lingua Inglese

La certificazione di lingua inglese è un’attestazione che sta assumendo una rilevanza sempre maggiore: tale documento, infatti, si sta rivelando sempre più utile nella ricerca del lavoro, che sia in Italia o all’estero, grazie al globale utilizzo dell’inglese in qualunque ambiente lavorativo. Ad essere toccata dai target di questa certificazione non è solo la sfera lavorativa, ma anche quella formativa: infatti, molte università richiedono un certo livello di inglese acquisito per potervi accedere. Pertanto, l’unica metodologia valida per raggiungere questo obiettivo è sicuramente quella che conduce ad avviare un corso di apprendimento della lingua corroborato dall’esame apposito da sostenere al termine delle lezioni.

Le modalità con le quali questo viene reso possibile sono molteplici: una delle più rilevanti riguarda la suddivisione dei corsi di lingua a seconda del livello da raggiungere. Nel caso della lingua inglese, i corsi disponibili sono quelli finalizzati al raggiungimento delle fasce A1, A2, B1, B2, C1 e C2, partendo dal livello base per giungere al livello madrelingua. In merito a ciò, quali sono alcune strategie attuabili per prepararsi al meglio all’esame per ottenere tali certificazioni? Cerchiamo di fare luce sull’argomento, fornendo alcuni consigli utili.

5 consigli di preparazione all’esame per la LanguageCert B1, B2, C1, C2

A volte, l’esame per le certificazioni non richiede soltanto la perfetta conoscenza della lingua inglese, ma include la capacità di applicazione di molteplici regole sintattiche e grammaticali che attestino le competenze dello studente sulla lingua in questione. Qual è un primo suggerimento in tal senso?

1. Svolgere centinaia, se non migliaia, di esercizi

L’esercitazione ha un ruolo pressoché primario nella preparazione di un esame per la certificazione, dato che la struttura di esso è più o meno sempre la stessa; questo comporta la saggia scelta di concentrare le proprie energie mentali sullo svolgere quanti più esercizi possibili. In merito a ciò, è consigliabile effettuare un lavoro di identificazione delle maggiori criticità: in che senso? Durante lo svolgimento delle lezioni e, specialmente durante gli esercizi, è di fondamentale importanza riuscire a comprendere i precisi aspetti nei quali si evidenziano le maggiori difficoltà: ad esempio, nel caso in cui si faccia maggior fatica nel Writing piuttosto che nel Reading, un’ottima scelta sarebbe quella di impiegare alcune sessioni di esercitazioni esclusivamente focalizzate sul miglioramento di queste 2 aree di competenza. Inoltre, dato che ognuna delle macro-aree incluse nell’esame (Writing, Reading, Speaking, Listening) comprende diverse tipologie di esercizi, un’altra soluzione potrebbe essere quella di variegare il più possibile le categorie di esercizi alle quali ci si sottopone, in modo da ottenere una preparazione completa e accurata.

2. Vedere ed ascoltare contenuti in lingua inglese

Uno dei primissimi suggerimenti che ogni insegnante di lingua fornisce agli studenti è quello di ascoltare e visionare materiale in lingua originale: ad esempio, invece di guardare l’episodio della serie tv che si sta seguendo o il film che si intende visionare doppiato in italiano, un ottima strategia è quella di guardare tali contenuti in lingua originale, in modo tale da “fare l’orecchio” sulla fonetica e sul tono colloquiale impiegato. Oltre a ciò, un’altra ottima soluzione è rappresentata dall’ausilio dei sottotitoli che qualsivoglia contenuto multimediale mette a disposizione, il che potrebbe aiutare lo studente sulla soglia dell’esame per la certificazione a capire bene i dialoghi inglesi, con l’obiettivo di toglierli progressivamente per individuare da solo e senza aiuti le espressioni utilizzate dagli attori. Non solo film e serie tv, anche la musica può essere un importante mezzo di apprendimento, così come podcast o trasmissioni radiofoniche; tutti questi strumenti possono estrinsecare il loro potere per formare al meglio lo studente in ognuna delle macro-aree oggetto dell’esame.

3. Esercitare il Reading leggendo tanto

Una delle macro-aree più importanti è senz’altro il Reading; perché? Molto spesso, gli esami per le certificazioni di qualsiasi livello di inglese includono veri e propri testi da comprendere, interpretare e dai quali estrarre i punti principali. Tali competenze si raggiungono solo e soltanto facendolo prima a casa: ecco perché un valido metodo di preparazione a questo scopo è la lettura di testi, libri, articoli, news, giornali, riviste o qualunque altro mezzo di comunicazione scritto totalmente in inglese. Uno dei suggerimenti in questo senso è quello che consiglia allo studente di leggere almeno un libro al mese in inglese, pianificando le letture su base mensile e partendo da almeno 6 mesi prima dell’esame; in ogni caso, se ciò non risulta essere fattibile, è possibile ovviare anche mediante la lettura di brevi articoli, spezzoni di riviste o di giornali per circa 10 minuti al giorno, purché questo procedimento venga effettuato regolarmente. Un altro consiglio in merito a ciò si applica alla sfera tecnologica: si potrebbe impostare il proprio motore di ricerca in lingua inglese, in modo tale da filtrare di conseguenza i risultati di ogni ricerca esclusivamente in inglese. Questo potrebbe allenare in modo preciso la capacità di individuazione e di comprensione delle fonti dalle quali prendere il materiale che serve ai fini della propria ricerca, migliorando il classico Reading.

4. Un’altra macro-area da allenare nei giorni precedenti all’esame è sicuramente il Writing: come lo si può fare?

Un consiglio utile in merito a ciò potrebbe essere quello di leggere o ascoltare qualcosa, magari un articolo su di un argomento di interesse e, successivamente alla lettura o all’ascolto, redigere una mini recensione o un riassunto su quello che si è letto o ascoltato: questo migliorerà la capacità di usare vocaboli nuovi e di pensare alle espressioni da utilizzare in ogni particolare contesto semantico. Inoltre, è bene disabilitare per una volta il correttore automatico, sia per PC che per smartphone o tablet, in modo tale da non avere suggerimenti che, durante l’esame, non esisteranno. Ciò nonostante, soltanto nella remota ipotesi che non si riesca proprio a ravvisare la parola o l’espressione consona da utilizzare, si può fare riferimento a dizionari o vocabolari inglesi, limitandone comunque l’uso.

5. L’ultima area da allenare è lo Speaking: per far questo, basta soltanto applicare foneticamente quello che si è imparato finora

Un modo per farlo è leggere ad alta voce un articolo di giornale o un blog sul web in inglese: questo aiuterà a prendere sempre più confidenza con la pronuncia dei vari vocaboli. Un’altra soluzione sarebbe quella di ascoltare un audio-libro, stoppare ogni due frasi e ripetere a voce alta quanto si è sentito; in alternativa, ci si può esercitare leggendo qualcosa ad alta voce ad un amico o un familiare. Tuttavia, qual è un modo per accedere ai corsi di preparazione e all’esame?

Una soluzione valida per ottenere le certificazioni B1, B2, C1 e C2

Il sito web ufficiale di Master mette a disposizione veri e propri pacchetti che contengono la possibilità di avviare i corsi di apprendimento online guidati da insegnanti qualificati e competenti, i quali insegnano mediante l’ausilio di vari mezzi, come slides, video-lezioni ed esercitazioni mirate in modo tale da preparare al meglio ogni singolo studente all’esame che segue tale corso, ovvero quello di certificazione, il quale verrà sostenuto online da remoto. Il costo dei vari pacchetti varia anche a seconda del livello di inglese da raggiungere, ma non varia la qualità e la tipologia di formazione fornita, le quali si assestano su alti e costanti standard. Ogni livello è indirizzato ad aspiranti docenti, partecipanti a concorsi pubblici, studenti universitari e professionisti che intendono lavorare all’estero, dato che ognuna delle certificazioni conseguibili attestano il livello necessario per ognuno di questi obiettivi. Scopri di più sulla pagina dedicata ai corsi e certificazioni di lingua inglese.

Ti potrebbe interessare anche

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Accedi al tuo
account

Accedi al tuo
account

GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner